lunedì, Dicembre 17More menu

Il grande tenore racconta la sua storia nel “suo” teatro

4 marzo, data legata alla vita e alla morte di grandi artisti. Lucio Dalla e Lucio Battisti nacquero in quel giorno, Renato Cioni ci lasciò quattro anni fa, proprio il 4 marzo 2014. Il grande tenore portoferraiese, mai abbastanza valorizzato nella sua terra, oggi ha finalmente il riconoscimento che meritava dalla “sua” Portoferraio, che ha deciso di intitolargli il Teatro Napoleonico dei Vigilanti.

Ad quattro anni dalla morte del grande artista, il personalissimo omaggio di Tele Tirreno Elba a Renato Cioni nel video allegato: una bellissima intervista all’interno del “suo” teatro, realizzata dal regista Stefano Muti, altro portoferraiese doc che dimostra con questo video tutto l’attaccamento all’isola e ai suoi personaggi che la hanno resa famosa nel mondo.

Fonte: Tirreno Elba News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat